COP22 a Marrakech: la COP dell’azione


Dal 7 al 18 Novembre si è svolta a Marrakech la COP22, 22esima edizione della Conferenza delle Parti delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici. Attraverso questo strumento, l'ONU si è dotata di un quadro di azione per la lotta contro il riscaldamento globale.

La COP22 ha stabilito il piano d’azione e i tempi per realizzare l’Accordo raggiunto al termine della COP21 a Parigi l’anno scorso: limitare l’innalzamento della temperatura del pianeta al di sotto di 2°C rispetto al periodo pre-industriale. Entro Dicembre 2018 si dovrà definire il regolamento di attuazione dell'Accordo, con il monitoraggio degli impegni presi da ciascun Paese e l'istituzione del Fondo Verde per aiutare i paesi in via di sviluppo nella lotta al riscaldamento globale.

Saint-Gobain ha confermato il suo impegno nella lotta ai cambiamenti climatici: Pierre-André De Chalendar ha partecipato alla tavola rotonda “Climate & Trade: can international trade help save the climate?”, dedicata al prezzo del carbonio.

De Chalendar ha ricordato che il raggiungimento dell’Accordo di Parigi e la transizione verso un’economia de-carbonizzata saranno possibili solo passando per meccanismi di tariffazione del carbonio che incoraggino le imprese a ridurre le loro emissioni di gas a effetto serra. Le aziende più proattive come Saint-Gobain hanno già preso l’iniziativa in questo senso, imponendosi un prezzo interno del carbonio nel calcolo dei propri investimenti, al fine di guidarli verso scelte che diminuiscano le emissioni. Saint-Gobain mette in pratica questa strategia dall’inizio del 2016.

Parallelamente è essenziale che le iniziative sui prezzi del carbonio non creino distorsioni della concorrenza tra player e tra zone economiche. Pertanto, De Chalendar ha auspicato nuove regole per il commercio internazionale, che supportino efficacemente la strategia di de-carbonizzazione.

I paesi firmatari dell’Accordo di Parigi devono sviluppare piani nazionali di adattamento dell’Accordo.

Segui i risultati della COP22 sul sito http://cop22.ma/en/