BIM (Building Information Modeling) è un processo di gestione dell’edificio in tutte le fasi del suo ciclo di vita, basato su un modello digitale 3D delle sue caratteristiche fisiche e funzionali.
Cos'è BIM

La progettazione BIM

La progettazione BIM si basa sulla cooperazione tra gli attori coinvolti nella pianificazione, progettazione, costruzione e manutenzione dell’edificio: essi lavorano ad un modello BIM condiviso, all’interno del quale diversi software BIM (progettazione strutturale, progettazione architettonica, progettazione impiantistica, computo metrico, prestazioni energetiche, sicurezza cantieri, ecc.) dialogano tra loro in modo coordinato. Ciò genera molteplici benefici per tutti i professionisti del settore edilizio: riduzione di errori nella fase progettuale e nella fase esecutiva, diminuzione delle rielaborazioni del progetto, risparmio di tempo e costi, maggiore efficienza, migliore efficacia e profittabilità dell’intero processo.

BIM e CAD

BIM porta il CAD ad un livello successivo, in tre modi fondamentali. In primo luogo include nel progetto gli oggetti BIM, che forniscono una rappresentazione 3D accurata ed informazioni approfondite sui prodotti utilizzati. In secondo luogo consente di stimare in modo preciso tempi e costi di un progetto. Infine, definisce come gli elementi del progetto (strutture, materiali, servizi, ecc.) interagiscono tra loro: in questo modo è possibile prevedere quale influenza avrebbe la modifica di un elemento del progetto sugli altri elementi e quindi prevenire eventuali incongruenze in fase di cantiere.

Gli oggetti BIM

I contenuti degli oggetti BIM, ovvero le informazioni tecniche su composizione e prestazioni, oltre alle certificazioni di prodotto correlate, consentono la tracciabilità dell’oggetto reale che verrà costruito, durante l’intero ciclo di vita dell’edificio. Ciò permette un’efficace previsione della gestione e manutenzione dell’oggetto reale, anche in termini economici.

A quali tipologie di progetti si può applicare il BIM

I principi di BIM possono essere applicati sia a progetti complessi, che coinvolgono team di progetto multi-disciplinari e un ampio numero di contractor, imprese e applicatori specializzati, sia a progetti più piccoli, approcciati in modo più tradizionale.