JAMES BOND CONTEMPLA LE ALPI GRAZIE A SAINT-GOBAIN

Nell’ultimo episodio della saga di 007, Spectre®, il leggendario agente segreto fa tappa a Sölden (Austria), in una delle più famose località sciistiche al mondo. Lì conosce la nuova Bond girl, all’interno dello spettacolare palazzo ICE-Q, rivestito con vetri Glassolutions Austria. Scintillante a oltre 3 000 metri di quota, questo ristorante gourmet, trasformato per il set in un futuristico ospedale offre una vista panoramica mozzafiato sulle 250 vette della valle Ötztal. Il sito ECKELT GLAS di Steyr ha fornito i 900m2 del triplo vetro CLIMATOP, utilizzato sulla facciata e la balaustra della terrazza. L’attrice francese Léa Seydoux, che ricopre il ruolo della Bond girl, invita l’agente inglese ad ammirare i ghiacci attraverso le ampie vetrate. Più tardi, dopo aver incontrato il collega Q al piano inferiore, è testimone del rapimento della donna, grazie all’architettura trasparente. Progettato dal famoso studio d’architettura Obermoser, questo edificio di tre piani ha aperto a dicembre 2013 e ha ospitato le riprese di Spectre da dicembre 2014 a febbraio 2015.Il film è uscito nelle sale a novembre 2015. SPECTRE© 2015 Danjaq, LLC, Metro-Goldwyn-Mayer Studios Inc., Columbia Pictures Industries, Inc. SPECTRE, 007 image003.png and related James Bond Trademarks© 1962-2015 Danjaq, LLC and United Artists Corporation. SPECTRE, 007 image003.png and related James