Saint-Gobain alla Conferenza internazionale Level(s) con il progetto pilota Habitat Lab

Un linguaggio europeo comune per la sostenibilità in edilizia

mn

Dopo avere contribuito allo sviluppo dei macro-obiettivi e degli indicatori chiave di Level(s), il quadro di riferimento europeo per l’edilizia sostenibile, Saint-Gobain annuncia i propri quattro progetti pilota che testeranno questo strumento: Habitat Lab, il centro d’innovazione e formazione Saint-Gobain in Italia è uno di questi, insieme alla Tour Saint-Gobain, futura sede del Gruppo a Parigi, e a due edifici residenziali in Spagna e in Finlandia.

ò

Proprio Habitat Lab è protagonista dell’intervento che Pascal Eveillard, Deputy Vice President Sustainable Development, terrà durante la Conferenza organizzata dalla Commissione Europea a Bruxelles il 18 Dicembre 2018. La conferenza riunisce i principali stakeholder europei pubblici e privati che promuovono un’edilizia sostenibile e vede i principali tester di Level(s) confrontarsi sui risultati sinora raggiunti. L’intervento su Habitat Lab si colloca nel panel di discussione degli edifici non residenziali.

Promosso dalla Commissione Europea, Level(s) è un nuovo e fondamentale strumento per il mercato dell’edilizia sostenibile europea: un quadro volontario di comunicazione per misurare e valutare gli edifici sostenibili in tutta Europa attraverso degli indicatori chiave di performance. Saint-Gobain è stata parte attiva nella definizione di Level(s) con la Commissione UE, partecipando in veste di stakeholder industriale.

L’obiettivo di Level(s) è creare un approccio comune tra tutti gli attuali strumenti di certificazione, integrandoli, per andare sempre più verso la logica del ciclo di vita dell’edificio con riferimento all’Economia Circolare, un punto fondamentale degli impegni strategici dell’agenda UE.

Terminata la fase di stesura del quadro, si entra ora nella fase test: oltre 130 edifici residenziali e non residenziali in 21 Paesi europei testano Level(s), per restituire alla Commissione Europea risultati e feedback utili a definire la versione finale di Level(s), che potrà poi essere utilizzata per indirizzare le future politiche e normative comunitarie nel settore edilizio.

Saint-Gobain continua a partecipare attivamente nel processo di sviluppo di Level(s), confermando il suo impegno verso un’edilizia sostenibile.