Architecture Student Contest

Se sei uno studente universitario e vuoi vivere un’importante esperienza professionale per arricchire il tuo curriculum, partecipa al Contest annuale Saint-Gobain.

Siete pronti per costruire il futuro?

L’Architecture Student Contest è un concorso annuale dedicato agli studenti delle facoltà di Architettura ed Ingegneria Edile di tutto il mondo, focalizzato su un progetto specifico di riqualificazione urbana. Organizzato per la prima volta nel 2004 da Saint-Gobain Isover in Serbia, è diventato un evento internazionale nel 2005.

Il Contest si divide in due fasi: una Fase Nazionale, durante la quale vengono presentati i progetti delle università di ciascun Paese, esaminati da una giuria locale che decreta i tre migliori; una Fase Internazionale, alla quale accedono solo i vincitori di ciascuna fase nazionale e che si conclude con la premiazione dei vincitori assoluti a livello globale. 

 

L'edizione 2022

 

La 17esima edizione del Contest avrà come città ospite Varsavia, la capitale della Polonia nonché il centro urbano più esteso del Paese. In particolare, il task assegnato ha come obiettivo la riqualificazione dell’area attorno alla stazione ferroviaria di Warszawa Wschodnia (Varsavia Est). Gli studenti sono invitati a progettare e sviluppare le loro idee di intervento nel rispetto di linee guida incentrate sull’integrazione fra design, efficienza energetica e sostenibilità.

 

⇒ Consulta il regolamento in italiano

jjjj

kkkk

Le ultime edizioni

L’edizione 2020-2021 del Contest, tenutasi in modalità online a causa dell’emergenza sanitaria, ha avuto come tema la riqualificazione del quartiere Saint-Denis di Parigi. In particolare, la Fase Nazionale ha visto trionfare il progetto intitolato "Parisian Atmosphere" presentato da due studentesse del Politecnico di Milano. 

Nel 2019 invece è stata la città di Milano ad ospitare il Contest, con una partecipazione di 2.200 studenti provenienti da 35 Paesi, e 60 team di studenti che hanno presentato i loro progetti sulla riqualificazione dell’area attorno alla stazione di Crescenzago.